Sessualità e relazioni

Sessualità e intimità sono elementi centrali nel determinare il benessere della persona all'interno di una relazione di coppia.

L’intimità tra i partners implica condivisione, accettazione delle reciproche differenze, libertà di esprimere i propri sentimenti, disponibilità ad esporsi al rischio di soffrire o di ferire l’altro; si esprime in uno scambio emotivo reciproco, aperto, basato sulla fiducia e sul desiderio di rendere l’altro partecipe dei propri vissuti.

L’intimità può essere compromessa in alcuni momenti critici che la coppia vive nel corso della sua evoluzione: inizio di una convivenza, matrimonio, gravidanza, neogenitorialità, successi o fallimenti lavorativi, economici, sociali, lutti, vecchiaia. Gli eventi critici possono essere molteplici ed avere un impatto diverso sul legame affettivo sulla base del significato attribuito da ciascuno dei membri della coppia.

La consulenza psicologica di un esperto e la terapia di coppia possono aiutare i partners in varie direzioni: a esplicitare e gestire più efficacemente i conflitti, a migliorare la comunicazione e/o rendere la vita sessuale più soddisfacente.

----------------------------

La sessualità umana nella sua complessità è comprensibile analizzando fattori biologici, antropologici, psicologici e sociologici e la valutazione e l’intervento sulle problematiche sessuali avviene perciò tenendo conto di tutte queste variabili.

La terapia cognitivo-comportamentale delle disfunzioni sessuali, che si manifestano prevalentemente come un disturbo del corpo, ha lo scopo di allargare la prospettiva in cui inquadrare il problema, valutando il modo in cui i fattori biologici, quelli cognitivo-emotivi individuali e quelli contestuali-relazionali sono organizzati tra loro nel generare e mantenere il disturbo, inteso dunque non solo come disagio fisico ma come risultato dell'interazione di tre elementi: corpo, mente e contesto.

Le disfunzioni sessuali sono caratterizzate da anomalie che interessano le varie fasi del ciclo della risposta sessuale (es: disturbi del desiderio, disfunzione erettile, eiaculazione precoce, disturbi dell'orgasmo), o da dolore associato al rapporto sessuale (es: vaginismo, dispareunia).

Nella terapia sessuale cognitivo-comportamentale il terapeuta può assegnare al singolo o alla coppia degli homeworks (compiti a casa) che consistono prevalentemente in mansioni sessuali, ovvero esercizi comportamentali che aumentano la consapevolezza delle proprie emozioni, del proprio piacere e di quello altrui.

-----------------------------

L'omosessualità è una variante normale dell'orientamento sessuale.

Le persone omosessuali (gay e lesbiche) appartengono ad una minoranza socialmente stigmatizzata ed in quanto tale, possono vivere con difficoltà la scoperta e l'accettazione del proprio orientamento sessuale e provare un forte stress nella gestione/integrazione della propria vita affettiva/sessuale nei differenti ambiti di vita quotidiana (minority stress). La radice della sofferenza non risiede nella condizione dell'omosessualità quanto nell'interiorizzazione dello stigma sociale nei confronti degli orientamenti non eterosessuali. Crescere in un contesto omofobo significa apprendere ed incorporare pregiudizi e stereotipi sull'omosessualità ed ascoltare messaggi invalidanti che feriscono ed attivano emozioni negative di colpa, vergogna, ansia, rabbia e tristezza. Nei casi più estremi si vivono reali esperienze di discriminazione e di violenza.

La psicoterapia può aiutare le persone gay e lesbiche ad accettare la propria omosessualità, promuovendo la consapevolezza del ruolo che l'omofobia interiorizzata ha nel determinare la propria sofferenza e nella gestione delle relazioni interpersonali all'interno dei contesti di vita. L'obiettivo non è la riconversione del proprio orientamento sessuale bensì il raggiungimento di un maggior livello di autoaffermazione della propria identità.

dr. Marco Stefanelli - Psicologo specialista in Terapia cognitivo comportamentale - Roma

Psicologo - Psicoterapeuta cognitivo comportamentale

dr.MARCO STEFANELLI